We use cookies to improve your game experience and to analyse our traffic. We also share information about your use of our site with our social media, advertising and analytics partners.
Details OK
We use cookies to improve your game experience and to analyse our traffic. We also share information about your use of our site with our social media, advertising and analytics partners.
Details OK
AboutBlogTerms of ServicePrivacy Policy

Press Releases - Due volti diversi, due aspirazioni diverse...è questa la storia di Minì e Tarquini

Due volti diversi, due aspirazioni diverse...è questa la storia di Minì e Tarquini

Eccoci di nuovo alla conclusione di un'altra Stagione motoristica, ognuno è pronto ormai e ha fatto la sua scelta sulla Season Series dove puntare nella prossima Stagione...

Un nuovo volto compare nel circuit da un po' di giorni e la sua somiglianza con un grande campione Italiano del Touring Car e del Rally è davvero caratteristica...infatti è proprio lui, il figlio di Gabriele Tarquini, ovvero Matteo Tarquini ragazzo 22enne che spinto dal padre ha deciso alla fine di provare ad entrare nel mondo delle corse nonostante non avesse nessun interesse..."Le corse non mi hanno mai attirato...mio padre mi ha continuato a portare a vedere le gare di kart ed ora vuole che provi ad entrare in una Formula 4 per puntare alla Touring Car...l'ho sempre ammirato per il Campione che è stato in passato ma io non credo di avere la stessa stoffa"

Matteo nonostante abbia iniziato con diversi ritiri in alcune gare dovuti principalmente a problemi meccanici è riuscito già ad agguantare il suo primo podio in carriera nel circuito di Most in Repubblica Ceca nella Czechoslovakian Cup U21 arrivando 14° nella classifica generale e questo fa ben sperare in un suo buon approccio futuro. Purtroppo il giovane dovrà affrontare la prossima Stagione nella Rookies Series non avendo ancora ottenuto abbastanza esperienza necessaria ad un'altra Serie.

Diverso è l'approccio invece di Gabriele Minì che avevamo lasciato con un punto interrogativo nell'attesa di sapere se i suoi ultimi risultati gli avrebbero permesso di entrare di nuovo in Formula 3 in breve tempo dopo il periodo di stop trascorso...ebbene il giovane (non più giovane parlando motoristicamente) Siciliano ha ottenuto molti buoni podi e vittorie in vari circuiti, basti pensare che con 4 vittorie e 12 podi in quasi 30 gare confrontati con la sua miglior Stagione della carriera n.41 dove aveva collezionato 6 vittorie e 24 podi in (però) 110 gare disputate è decisamente il suo miglior rendimento di sempre e questo fa pensare che la prossima Stagione lo potremo vedere ancora meglio...la vecchiaia aiuta? "Non saprei,ma mi sento di nuovo in forma come se fossi tornato indietro con l'età...di certo non avrò gli stessi riflessi di prima ma voglio riprendere il mio posto dove lo avevo lasciato con la Prema Racing e ne sono veramente motivato"

Gabriele questa prossima Stagione dovrà però accontentarsi dell'unica Serie a disposizione avuta ovvero la F4 Mediterranean dove dovrà vedersela con il 2 volte Campione Sloveno di questa Serie Matjaz Kralj II e la sua scuderia della Porsche Racing...ma il confronto che lo vedrà da vicino è anche con il Francese Axel Mulnet il quale correndo per l'Alpine F4 Team e avendo anche Gabriele un contratto proprio con la Scuderia Francese siglato assieme alla Prema, dovrà far vedere di sapere fare meglio per mettersi ancora di più in luce..."Sono stato costretto a scegliere questa Serie, potevo anche avere la possibilità di andare in Indycar ma nonostante essa mi attiri ho deciso di fare un passo alla volta e di rimanere in F4 dove ho già esperienza ed è alla mia portata...vorrei mettere anche la mia firma quì visto che in passato hanno vinto altri campioni Italiani...Verdi, Iannone II, Ciampi, Moretti, Pace e Veloce e ce la metterò tutta per dare fastidio ai miei avversari e specialmente al campione per detronizzarlo,so che posso farlo...è giovanissimo avendo 21 anni ma io ho l'esperienza dalla mia parte".

Con Gabriele ci saranno anche altri nuovi volti Italiani pronti a darsi battaglia...i nomi attualmente sono Giselio Fapanni (20 anni), Manuel Carpentieri III (22 anni che partecipa con il suo team "Er Cobra Racing") ma sarà pure presente un'altro pilota d'esperienza ovvero Stefano D'Orazio (anch'esso 35enne).

Che la Stagione 56 abbia inizio!

on 2024-04-20 03:04:26 by RossanoArtuso
Likes: 9 | Rating: 12.37

Top Press Releases

English Summary of the Series "30^ Anniversary Tribute to Senna"
Italiano Italiani nel mondo: Indy e non solo
Italiano Chissà cosa ne pensano i Finlandesi...
Italiano Italia chiamò
Català Daniel Esteban Jr. arriba a la Nascar Gold
Español Daniel Esteban Jr. llega a la Nascar Gold
Italiano Messico (Canada) e nuvole